Il primo quotidiano sulla sostenibilità nel retail
Aggiornato al

Coricelli investe su territorio, sport e sostenibilità

Green Retail  - Coricelli investe su territorio, sport e sostenibilità

L’azienda olearia è al fianco di La SpoletoNorcia in Mtb per valorizzare uno dei percorsi cicloturistici più belli d’Italia.

Obiettivo della partnership: diffondere una sensibilità ecologica, una sana cultura alimentare e accendere i riflettori sul cuore verde dell’Umbria.

Coricelli continua il suo impegno sul territorio e sostiene La SpoletoNorcia in MTB, la più grande manifestazione su due ruote del Centro Italia, giunta alla nona edizione - un evento sportivo e turistico che attira ogni anno migliaia di sportivi, amanti della bici e appassionati di cicloturismo e di natura – in programma dal 2 al 4 settembre.

La partnership tra Pietro Coricelli e SSD La SpoletoNorcia, ente promotore della manifestazione, nasce con l’obiettivo comune di valorizzare l’Umbria, con i paesaggi bucolici della ciclovia SpoletoNorcia, nata sul tracciato della Vecchia Ferrovia che univa le due cittadine, i suoi borghi, i prodotti del territorio - di cui l’olio è uno dei preziosi frutti - ma anche diffondere la cultura della sana alimentazione e una maggiore sensibilità ecologica. Ed è proprio pedalare sulla ciclovia più bella d’Italia - con un percorso che si snoda nella Valnerina tra spettacolari montagne solcate dal corso del fiume Nera, immersi tra natura, enogastronomia, arte e cultura con antiche abbazie, eremi e borghi - il modo migliore per scoprire e apprezzare il cuore verde dell’Umbria.

“La sostenibilità ambientale e sociale, la sana e corretta alimentazione, la valorizzazione del territorio sono alla base della nostra visione d’impresa, che guida ogni nostra azione e comportamento. Come industria abbiamo il dovere di agire in modo responsabile oggi per costruire il futuro di chi verrà dopo di noi, dobbiamo guardare al domani, a innovare senza però dimenticare il passato, la tradizione, le nostre origini, dove è nato tutto. Il nostro cuore batte a Spoleto dal 1939 e abbiamo scelto di sostenere la SpoletoNorcia in MTB perché identifica appieno i valori a cui noi ci ispiriamo. Vogliamo che questa unione possa portare a un cambiamento, dove anche lo sport e il cicloturismo diventano veicolo per divulgare uno stile di vita sano, green e responsabile”, dichiara Chiara Coricelli (nella foto), Ceo di Pietro Coricelli.

“La SpoletoNorcia in MTB, sin dalla sua genesi, non è un evento esclusivamente sportivo - dice Luca Ministrini, presidente de La SpoletoNorcia. Al contrario è, prima di tutto, una manifestazione turistica che ha un’eccezionale capacità promozionale del territorio e delle sue eccellenze, un’efficacia comprovata dal grande interesse che l’industria del cicloturismo sta via via mostrando verso la nostra Regione. Il potenziale del nostro evento si esplica non tanto nei pur importanti numeri della partecipazione, che lo rendono uno dei principali appuntamenti del calendario italiano: la vera differenza è data dall’aumento delle presenze indotte durate tutto l’anno, a dimostrazione che il cicloturismo può diventare un asset importante anche per l’Umbria. E con la Pietro Coricelli - conclude Ministrini - ci siamo da subito trovati in sintonia su un progetto che mira a internazionalizzare l’evento e, contemporaneamente, a creare le condizioni migliori affinché un territorio, di per sé favoloso, diventi sempre più bike friendly”.

Chiara Coricelli sarà tra i protagonisti del talk “Una storia di sport e di vita”, in programma sabato 3 settembre alle 18.30 in Piazza Garibaldi, a cura di Ludovica Casellati che dialogherà con gli ospiti: Marino Bartoletti, giornalista; Filippo Pozzato, Ex Pro e imprenditore, Massimo Garavaglia, Ministro del Turismo; Maria Carmela Colaiacovo, Presidente di Confindustria Alberghi e Simone Fittuccia di Federalberghi Umbria. Inoltre, l’azienda Pietro Coricelli sarà presente all’interno dell’area Village - in Piazza Garibaldi – con uno stand dove sarà possibile degustare gli oli in abbinamento ai prodotti del territorio e curerà la ristorazione all’interno dei punti ristoro presenti sul percorso cicloturistico.

Domenica 4 settembre è la giornata dedicata alla gara agonistica e ai percorsi cicloturistici, mentre il 2 e il 3 settembre sono previsti momenti di incontro e spettacolo tra i mondi del ciclismo, del cicloturismo, della cultura e del giornalismo sportivo e turistico con una serie di eventi tra talk show, interviste, laboratori per grandi e piccoli, visite alla scoperta di Spoleto e dell’incantevole area circostante.

       
    Il sito Green Retail  - Coricelli investe su territorio, sport e sostenibilità

Copyright © 2022 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits