Il primo quotidiano sulla sostenibilità nel retail
Aggiornato al

Rijk Zwaan e Fri-El insieme per le nuove serre green

Green Retail  - Rijk Zwaan e Fri-El insieme per le nuove serre green

Sostenibilità, innovazione e tecnologia al centro della partnership.

Rijk Zwaan, multinazionale olandese leader nella ricerca e commercializzazione di sementi da orto per professionisti del settore, rinnova la partnership con Fri-El Green House in occasione dell’inaugurazione delle nuove serre green di pomodori H2Orto tenutasi di recente a Ostellato (FE). Presenti all’evento per Rijk Zwaan Andrea Luca Launeck - Managing Director RZ Italia, Marco Mantovani - Chain Manager RZ Italia, Gerardo Colucci - Crop Specialist Pomodoro RZ Italia e Jan Doldersum - Chain & Retail Manager RZ mondiale.

H2Orto è tra i principali player italiani per le coltivazioni high-tech. Il gruppo Fri-El ha scommesso su questo percorso di innovazione e sviluppo sin dal 2015, con la fondazione di Fri-El Green House e l’apertura di una serra da 1,5 ettari a Crevalcore (Bo), che arriverà a 30 ettari complessivi a marzo 2022. L’inaugurazione delle due nuove serre in ferro-vetro di Ostellato (Fe), delle dimensioni di 20 ettari, è una parte importante di questo progetto di crescita. Rijk Zwaan è partner di filiera di H2Orto e fornisce all’azienda il servizio di chain management.

“È forte il legame che unisce Rijk Zwaan e Frie-El Green House in questo progetto ambizioso che ci vede coinvolti con entusiasmo e determinazione – commenta Jan Doldersum, Chain & Retail Manager Rijk Zwaan. La ricerca e lo sviluppo di tecniche innovative per l’orticoltura sono da sempre il centro della nostra attività e collaboriamo con realtà produttive con cui condividiamo l’obiettivo di un’agricoltura d’avanguardia e sostenibile, offrendo un approccio mirato e un network solido a livello globale. Siamo molto lieti di supportare Fri-El Green House nel raggiungimento di questo nuovo e importante traguardo”.

H2Orto produce venticinquemila tonnellate all’anno di pomodori, utilizzando la coltura idroponica high-tech. Per queste coltivazioni, Rijk Zwaan sviluppa varietà specifiche, avvalendosi di figure specializzate e strutture idonee all’esecuzione di test e alla raccolta dati necessaria a fornire un’assistenza tecnica specializzata.

“La coltivazione del pomodoro nel nostro Paese ha un ruolo sempre più strategico in termini di volumi e produzione. Per questo è fondamentale incoraggiare e sostenere in modo attivo progetti come H2Orto, che coniugano con successo esigenze produttive e sostenibilità, tema molto caro alle nostre aziende. Insieme ai suoi partner, Rijk Zwaan contribuisce alla costruzione di un futuro più sano, nel rispetto degli ecosistemi e della biodiversità. Un impegno che siamo lieti di poter vedere concretizzarsi in esperienze di successo come quella di H2Orto” – sottolinea Andrea Luca Launeck, Managing Director Italy Rijk Zwaan.

Per il mercato italiano, Rijk Zwaan propone una gamma di varietà di pomodoro “high tech”: Sanfredo RZ F1, grappolo ad elevata pezzatura con intenso colore rosso e un brix sopra la media nel segmento; Gerdicia RZ F1, grappolo di media pezzatura facile da coltivare e con buone rese produttive. Infine, Reddery RZ F1, ciliegino premium di alto gusto, pomodoro di punta che sta conquistando il mercato italiano ed europeo. Sempre al pomodoro “high-tech” è dedicato un catalogo internazionale Rijk Zwaan scaricabile al seguente link - https://www.rijkzwaan.it/sites/default/files/assortment_booklet_tomato_2021-2022.pdf 

       
    Il sito Green Retail  - Rijk Zwaan e Fri-El insieme per le nuove serre green

Copyright © 2022 - Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano - P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits