SEGUICI SU
Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

Obiettivo: massimizzare le performance di vendita e contribuire al processo di espansione.

Con questi obiettivi Cerealitalia presenta Francesca Astorri, proveniente da un significativo percorso in Lindt.

Cerealitalia I.D. S.p.A., azienda attiva nella produzione di cereali e cioccolato, annuncia l’inserimento di Francesca Astorri nel ruolo di Direttore Vendite con l’obiettivo di massimizzare le performance di vendita, espandendo la presenza distributiva nelle diverse categorie di prodotto (Cereali, Cioccolato e Snack) e attivando processi volti al consolidamento della relazione con il Trade.

Nata a Piacenza nel 1978 e Laureata in Economia Politica presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi”, con alle spalle un Master in Trade Marketing and Sales Management (conseguito presso la ALMA Graduate School di Bologna), Francesca Astorri proviene da un lungo e significativo percorso in Lindt, all’interno della quale ha ricoperto incarichi di crescente responsabilità nell’area vendite, dopo l’esperienza maturata in diverse aziende del largo consumo alimentare, tra cui Danone e Nestlè. L’ingresso di questa nuova professionalità si colloca all’interno del progetto di crescita aziendale, a seguito dell’integrazione avvenuta a Gennaio 2019 del business a marchio “Dolci Preziosi”.

«Siamo certi che Francesca - afferma l’amministratore delegato Paolo Piacenza - saprà contribuire al raggiungimento degli ambiziosi traguardi aziendali, grazie ad un’approfondita conoscenza delle dinamiche dei mercati principali nei quali operiamo, apportando, all’interno di Cerealitalia, ulteriore valore manageriale».

Cerealitalia è un’azienda conosciuta ed apprezzata per la produzione di cereali per la prima colazione, barrette di cereali, cioccolato continuativo e da ricorrenza, sia a proprio marchio sia per le Private Label ed è partner delle principali insegne della Grande Distribuzione e di rilevanti player del dolciario. Cerealitalia I.D. S.p.A. opera nei suoi due stabilimenti di Corato (Ba) e Frigento (Av), su un’area complessiva di oltre 16.000 mq. Dispone di 7 linee produttive, impianti moderni e sistemi automatizzati per il dosaggio e stoccaggio delle materie prime; conta 100 dipendenti ed è presente in 33 paesi nel Mondo.