SEGUICI SU
Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

Nel progetto Pausa Mediterranea by Food entrano due nuovi partner: Istituto Superiore di Sanità e Rete Città Sane.

Pausa Mediterranea by Food rimane la prima e unica iniziativa in Italia da parte di una società emettitrice di buoni pasto che promuove la cultura dell’alimentazione sana e sostenibile in pausa pranzo, secondo i principi della Dieta Mediterranea.

Nel programma di Edenred attivo dal 2012 in 9 Paesi Europei tra cui l’Italia, entra l’ISS (ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’), organo tecnico-scientifico del Servizio Sanitario Nazionale Italiano con funzioni di ricerca, controllo e formazione in materia di salute pubblica. Validerà e aggiornerà le raccomandazioni alimentari destinate a ristoranti e consumatori. Inoltre, fornirà il suo contributo come consulenza generale sul progetto.

Inoltre, anche Rete Città Sane OMS, la rete dei Comuni italiani che promuove iniziative legate alla salute riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Contribuirà alla diffusione e alla promozione della best practice del programma Pausa Mediterranea by FOOD in Italia.

Seguire i principi della Dieta Mediterranea in pausa pranzo può influire positivamente sul benessere dei lavoratori e migliorare, di conseguenza, le performance delle organizzazioni. Per questo motivo è nato il progetto Pausa Mediterranea by FOOD di Edenred. Il progetto si declina sia sul fronte della domanda, i lavoratori che utilizzano i Ticket Restaurant®, che su quello dell’offerta, i ristoranti affiliati che li accettano. Il valore aggiunto di questo progetto, infatti, è che: da un lato 1.500.000 di beneficiari di Ticket Restaurant® Edenred accedono a informazioni scientificamente validate da un team di nutrizionisti esperti ed hanno in questo modo la possibilità di orientare le proprie scelte alimentari in modo sano e sostenibile per salvaguardare benessere, salute e l’ambiente. Dall’altro i 150.000 esercenti affiliati vengono supportati da un team di esperti per indirizzare la propria offerta ristorativa in pausa pranzo verso scelte responsabili, sane e sostenibili.

Marco Silano, Responsabile Unità operativa alimentazione, nutrizione e salute dell’ISS in merito afferma: “L’informazione è fondamentale per migliorare le abitudini alimentari delle persone. In questo senso, recuperare, ad esempio, il patrimonio rappresentato dalla Dieta Mediterranea è una grande opportunità. Per questo l’ISS è diventato partner dell progetto Pausa Mediterranea by FOOD.”

“Come è già nello scopo della nostra istitutuzione, Rete Città Sana promuoverà questa best practice con il proprio network di 70 città virtuose – aggiunge Simona Arletti, Presidente Rete Città Sane – Il nostro scopo è lavorare tra Enti locali e risorse del territorio per progetti di prevenzione primaria, ed è solo con la comunicazione che si può crescere assieme.”

“La Dieta Mediterranea è Patrimonio Immateriale dell’Umanità e rappresenta un modello alimentare che contribuisce positivamente al benessere ed alla salute delle persone e dell’ambiente – dichiara Sabrina Citterio, Corporate Communication Manager di Edenred Italia – Edenred ha scelto di promuovere la Dieta Mediterranea perché è una pratica positiva, gustosa, sana e sostenibile e tutela la biodiversità degli ecosistemi alimentari locali preservando il valore della convivialità.” E conclude: ”Grazie a questo progetto, non solo abbiamo creato una rete di oltre 1.000 ristoranti in Italia che si impegnano a fornire menu bilanciati in pausa pranzo, ma stiamo anche promuovendo l’adozione di doggy bag, con il nostro partner ReFood, per il recupero delle piccole eccedenze del pasto meridiano e nel 2018 abbiamo salvato ben 4.200 Kg di cibo”.

Edenred, coerentemente con la propria attività di Responsabilità Sociale d`Impresa incentrata sul tema della nutrizione e della sostenibilità alimentare, si pone quindi a garante della qualità e della sostenibilità della pausa pranzo della propria rete di utilizzatori. Ciò rappresenta un unicum tra le società emettitrici di buoni pasto. Edenred è leader mondiale nelle soluzioni transazionali destinate a imprese, dipendenti e merchant con un volume d'affari di oltre 26 miliardi di euro nel 2017, di cui il 78% attraverso formati digitali. Card elettroniche, app per telefonia mobile, piattaforme online e voucher cartacei consentono di aumentare il potere d’acquisto delle persone, ottimizzare la gestione delle spese delle aziende e incrementare il business dei partner affiliati.

L’offerta di Edenred è caratterizzata da tre asset commerciali:

• Employee Benefits (Ticket Restaurant®, Ticket Welfare®, FlexBen®…)

• Fleet and Mobility Solutions (ExpendiaSmart®, Carta UTA Edenred…)

• Soluzioni complementari che includono: corporate payments, incentive and rewards (Ticket Compliments®..) e programmi sociali pubblici.

Il Gruppo rappresenta una rete unica nel suo genere, con i suoi 44 milioni di beneficiari, 770.000 aziende ed enti pubblici clienti e 1,5 milioni di esercizi commerciali affiliati. Quotata alla Borsa di Parigi, Edenred è presente in 45 paesi con circa 8.000 dipendenti.