SEGUICI SU

Grazie ai propri clienti, Bennet raggiunge quasi 130.000 euro nelle donazioni a favore della ricerca e dell’emergenza sanitaria.

Bennet, catena leader nel mercato degli iper e dei centri commerciali, grazie alle donazioni fatte dai propri clienti nel corso della Raccolta Punti Bennet Club 2019, ha raccolto quasi 130.000 euro per contrastare l’emergenza in corso e, più in generale durante l’anno, ad aiutare diverse realtà e proteggere gli individui più fragili, a dimostrazione di come uno strumento semplice e diretto come la raccolta punti possa essere importante nel generare un sostegno concreto.

Bennet aveva deciso di posticipare la chiusura della raccolta punti 2019 a fine aprile, così da lasciare più tempo ai propri clienti per redimere i propri premi visto il periodo di incertezza e questo comportamento ha portato anche all’aumento delle donazioni. La cifra finale sarà investita in progetti gestiti dalle organizzazioni e associazioni con cui Bennet ha scelto di collaborare ad esempio Fondazione Umberto Veronesi, Fondazione Provinciale della Comunità Comasca, Cesvi Onlus, Associazione La Nostra Famiglia, Associazione Centro Dino Ferrari. Un progetto in modo particolare sta nel cuore della catena ed è il contributo al“Fondo Emergenza Coronavirus” di Fondazione Provinciale Comasca, con l’obiettivo di acquistare attrezzature mediche quali sistemi radiologici portatili, dispositivi di protezione individuale, monitor multiparametrici e letti per terapia intensiva, da destinare agli ospedali Sant’Anna, Valduce di Como e Fatebenefratelli di Erba. Si tratta di un’ulteriore testimonianza del forte legame che l’insegna italiana ha con il territorio nel quale è inserita al fine di migliorare la qualità della vita della comunità. Inoltre l’insegna ha supportato la raccolta fondi promossa dal CESVI per l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e per il supporto delle attività di assistenza domiciliare agli anziani ed a chi vive in condizioni di isolamento e fragilità.

“In questi mesi abbiamo lavorato tutti come una vera squadra, uniti per raggiungere i massimi livelli di servizio ai nostri clienti, dichiara Adriano De Zordi (nella foto), AD di Bennet. Ci riempie di orgoglio vedere che lo hanno capito e ci hanno seguito in questa iniziativa. Li ringraziamo e siamo loro profondamente riconoscenti”.

Anche il nuovo catalogo premi Bennet Club 2020 offre la possibilità di continuare a contribuire nel sostegno insieme a Bennet agli ospedali COVID-19 e ai progetti di solidarietà promossi da associazioni ed enti locali.

Bennet, nasce nei primi anni 60 da un progetto imprenditoriale della famiglia Ratti. Da allora la sua espansione è stata continua, trasformandola nel corso degli ultimi 55 anni in leader nel mercato degli ipermercati e dei centri commerciali, con sedi in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria. Bennet conta 64 ipermercati con una superficie di vendita complessiva di oltre mq. 300.000, circa 7.000 dipendenti e 50 gallerie commerciali di proprietà con oltre 1.250 negozi al proprio interno. Attraverso una politica commerciale al passo con i tempi, programmi di espansione mirati e la creazione di un’immagine e di uno stile inconfondibili Bennet è riuscito a conquistare e mantenere sempre una leadership di mercato nelle aree in cui opera.

 

bennet punti