SEGUICI SU

A più di un mese dal lockdown del Paese, da Nord a Sud lo shopping degli italiani si concentra su food, entertainment e tecnologia.

PAYBACK, la piattaforma multicanale che combina retail offline, online e mobile e che oggi vanta un network di oltre 170 Partner, nell’ambito del proprio Osservatorio Consumi, ha realizzato un’analisi sulla spesa degli italiani nel primo mese di lockdown per COVID-19 durante il quale PAYBACK ha lanciato la campagna #RESTAACASA CON TE (9 marzo – 5 aprile). Nel mese di campagna, rispetto al precedente, è emerso un netto incremento del 70% degli acquisti online, trainati dalle categorie food & wine (+227%) e intrattenimento (+112%), seguiti da tecnologia (+64%), moda e casa (+29%) e infine cura della persona & benessere (+9%).

Se si analizzano gli acquisti per generi alimentari effettuati nei punti vendita, si nota il balzo in avanti di condimenti e conserve (+230%), surgelati (+180%) e cura della casa (+150%). Questi picchi hanno avuto una distribuzione disomogenea lungo la penisola, in relazione alla diffusione del virus e al susseguirsi degli annunci di progressivo lockdown: il nord che ha registrato un picco di crescita più marcato nell’ultima settimana di febbraio, pari al +18% rispetto al valor medio di gennaio, mentre dopo il lockdown del 9 marzo è stato il centro-sud a registrare una crescita maggiore, raggiungendo un picco di oltre +30%. Dall’analisi dei dati giornalieri di spesa emerge con evidenza la rapida reazione dei clienti agli annunci delle misure restrittive: +80% in Lombardia il 24 febbraio (il giorno successivo alla creazione prime zone rosse) rispetto alla media dei precedenti lunedì di febbraio; +42% su scala nazionale il 6 marzo (giorno successivo alla chiusura nazionale delle scuole) rispetto alla media dei venerdì di gennaio e febbraio pre COVID-19.

Durante il lockdown, inoltre, i dati giornalieri evidenziano un significativo impatto delle restrizioni al movimento sulle abitudini di spesa: la frequenza di aquisto mensile cala del 14% ma la spesa media cresce del 26%.

“Il nostro ruolo, in una situazione non semplice come quella attuale, è quello di mettere a disposizione degli italiani una piattaforma digitale per vivere con più serenità, semplicità e convenienza la permanenza in casa. In particolare, PAYBACK e il proprio network di Partner, facilitano gli acquisti online su tutte le categorie merceologiche permettendo ai consumatori di cogliere le migliori offerte disponibili e di accumulare valore su tutti gli acquisti. Siamo positivamente colpiti dall’andamento dell’ultimo mese poichè testimonia che i clienti hanno trovato nel nostro brand un valido alleato quotidiano, anche in uno scenario imprevisto per tutti”. commenta Luca Leoni, CEO di PAYBACK Italia.

PAYBACK, società del Gruppo American Express, è l’innovativa Piattaforma di Marketing Digitale Multipartner che coinvolge in Italia marchi leader nei principali settori del largo consumo e dei servizi American Express, BNL, Bricofer, Carrefour, Esso, Mondadori Store, GrandVision, e oltre 170 Partner online. Il Programma offre l’opportunità ai consumatori di accumulare punti, grazie a un’unica carta fedeltà, con le spese di tutti i giorni, anche online, e di trasformarli in premi o sconti sugli acquisti effettuati presso i principali Partner del Programma. Per le aziende partner, PAYBACK rappresenta la possibilità di usufruire di una delle più innovative ed avanzate piattaforme di marketing digitale che combina l’opportunità di contattare milioni di clienti con la capacità di personalizzare le offerte per ciascuno di essi.