SEGUICI SU
Contatta la Redazione
1000 caratteri rimanenti

L'iniziativa si inserisce all’interno della strategia di comunicazione disegnata dall’agenzia LIFE.

Il brand di prodotti vegetali è sostenitore dei picnic che si terranno all'interno dei Beni gestiti dal FAI per avvicinare le persone alla cultura e all’ambiente.

Sojasun, azienda leader nella produzione e commercializzazione di prodotti vegetali di alta qualità, annuncia la collaborazione con FAI – Fondo Ambiente Italiano, che dal 1975 si impegna a salvare luoghi meravigliosi dell’Italia. La collaborazione si colloca all’interno di una strategia di comunicazione più ampia, disegnata e gestita in toto dall’agenzia di comunicazione LIFE, che è a fianco del brand dal 2013.

In particolare, l’iniziativa si sposa in maniera ottimale con il posizionamento del brand Sojasun incentrato sul benessere delle persone, attraverso il giusto connubio tra corretta alimentazione a base vegetale e il vivere positivo. La collaborazione consiste in un sostegno al FAI che, come ogni anno, all’inizio della primavera, dà la possibilità non solo di scoprire e visitare molti dei suoi Beni, ma anche di trascorrere al loro interno una giornata diversa, tra colazioni sull’erba, giochi per grandi e bambini, visite guidate, passeggiate e molto altro.

Nel corso di queste giornate, Sojasun, in qualità di sponsor, distribuisce una selezione di assaggi del suo prodotto di punta, Sojasun Bifidus, un’ampia gamma di alternative vegetali allo yogurt dai gusti golosi, arricchite con bifidus e calcio, naturalmente senza lattosio e solo con aromi naturali. Inoltre, i visitatori che si presenteranno in biglietteria con una confezione di Bifidus Sojasun, a fronte di ogni biglietto acquistato, ne riceveranno uno in omaggio per accedere al bene FAI prescelto.